Home / Commedia / Il ricco, il povero e il maggiordomo
Il ricco, il povero e il maggiordomo

Il ricco, il povero e il maggiordomo

“C’è solo un obiettivo importante nella vita: mandare la palla in buca.”

Il ricco broker senza scrupoli Giacomo abita in una splendida villa appena fuori città, ha uno spettacolare ufficio nella city di Porta Nuova a Milano e è vittima della propria passione per il golf. A fargli da maggiordomo ci pensa Giovanni, cultore delle arti orientali e della filosofia giapponese con una storia sentimentale con la passionale cameriera sudamericana Dolores.

Mentre sono in fuga dai vigili urbani che li vogliono multare i due investono Aldo, squattrinato venditore abusivo di quartiere con la passione per il calcio e una madre che ancora adora e della quale è ancora un po’ vittima. Questi chiede a Giacomo un risarcimento danni degno di questo nome ma ciò che ottiene è solo di essere da questi sfruttato con l’aiuto del fido Giovanni.

Ma la ruota gira per tutti, e ben presto i membri dell’improvvisato trio avranno necessità l’uno dell’altro come mai avrebbero immaginato sarebbe stato possibile prima.

Torna sulle scene il trio comico forse più famoso in Italia, ed è subito un successo strepitoso per Aldo, Giovanni e Giacomo, ovvero Aldo BaglioGiovanni Storti e Giacomo Poretti, tre artisti dei quali dire che ci erano mancati con le loro gag non rende assolutamente onore al famoso gruppo. La parte di Giacomo è come sempre spettacolare come del resto quella di Aldo, ma è nel mio caso come sempre Giovanni ad essere il sine qua non della comicità. Gag esilaranti, battute al vetriolo e una rilettura dei rapporti umani nella Milano del 2014 che ha un sottofondo amaro oltre che comico. A fare da spalla al trio ci pensano una lunga serie di personaggi che contribuiscono alla riuscita del film. Cosa manca quindi a questo film? La risposta è forse semplice: anche se il trio ci era mancato, è molto tempo che non riesce ad esprimere davvero una ventata di novità in questo tipo di storia irriverente ma che in fondo ricalca troppo spesso le orme di loro lavori già visti in precedenza. Questo, se vogliamo, è quindi l’unico vero grande limite che non permette al film di emergerà al di là della enorme bravura dei tre protagonisti. Aldo, Giovanni, Giacomo: vi aspettiamo con una trama che metta in crisi davvero voi stessi, e ci permetta di capire che, oltre alla vostra bravura per ciò che concerne la comicità, dentro la vostra vena di attori si nasconde qualcosa di più grande e più profondo, capace di farvi entrare per sempre nei cuori di tutti quelli che vedono i vostri film. Diventare leggenda, per sempre: è questo l’obbiettivo a cui puntare nel 2015. In bocca al lupo!

“C’è solo un obiettivo importante nella vita: mandare la palla in buca.” Il ricco broker senza scrupoli Giacomo abita in una splendida villa appena fuori città, ha uno spettacolare ufficio nella city di Porta Nuova a Milano e è vittima della propria passione per il golf. A fargli da maggiordomo ci pensa Giovanni, cultore delle …

Review Overview

AMAZING STARS

Sufficiente

Summary : Torna sulle scene il trio comico più famoso in Italia. Aldo Giovanni e Giacomo, tre artisti che ci erano mancati con le loro gag esilaranti, le loro battute al vetriolo e una rilettura dei rapporti umani nella Milano del 2014 con un sottofondo amaro oltre che comico.

User Rating: 2.75 ( 1 votes)
53
 Il ricco, il povero e il maggiordomo - Locandina

Il ricco, il povero e il maggiordomo

Genere: Commedia

Cast: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Giuliana Lojodice, Guadalupe Lancho, Sara D’Amario, Massimo Popolizio, Rosalia Porcaro, Francesca Neri, Giovanni Esposito, Christian Ginepro, Chiara Sani

Un film di: Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti

Durata: 102 minuti

Data di uscita: 11 Dicembre 2014

 

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close