Home / Animazione / Harmony
Harmony

Harmony

Giorno dopo giorno il mondo diventa un luogo più sicuro e salutare. Aumenta il numero dei bei posti, dove la pace e la prosperità regnano sovrane, così pieni di gentilezza e buone intenzioni.
Odio questo Paese.
(Tuan Kirie – Jamie Marchi / Miyuki Sawashiro)

Tre ragazze giapponesi decidono di ribellarsi al sistema che una di loro, Miach Mihie, giudica destinato a portare il mondo al fallimento completo, proprio come successo tanti anni prima. A quel tempo il Maelstrom ha creato il chaos facendo scomparire intere nazioni e cambiando tutto per sempre, in particolare il sistema sanitario che sorregge la vita degli esseri umani, ora legati in modo totale o quasi alle nanotecnologie.

Qualche anno dopo una di queste ragazze, Tuan Kirie, è uno degli ufficiali al servizio del Governo Mondiale. Impegnata in aree di guerra dove certi progressi tecnologici non sono, forse per fortuna, ancora arrivati, Tuan viene richiamata in Giappone a causa di un problema da lei stessa creato, il paese in cui non sarebbe mai voluta tornare. Ma perchè Tuan odia il Giappone? E che fine hanno fatto le sue 2 amiche di sempre MiachCian Reikado?

Diciamolo fin dall`inizio e senza mezzi termini: quando l`animazione in Giappone è fatta nel modo migliore, non ha rivali in grado di batterla. E non parlo solo all`interno degli ambienti locali. I cartoon made in Japan sono quanto di meglio esiste al mondo, anche perchè sono pensati di base per un pubblico post adolescenziale o comunque over 16 e sovernte anche over 18 e over 21. Si tratta perciò di prodotti adatti a persone mature, che vi potranno leggere qualcosa che li rappresenta in pieno. Questa pellicola è tutto questo, e molto, molto altro ancora. Dal punto di vista della grafica, siamo di fronte ad un piccolo gioiello confezionato da autori provenienti dai 3/4 più importanti studi del settore, e i risultati si vedono. Il sapiente mix tra tavole e grafica digitale raggiunge risultati sbalorditivi anche grazie agli ideatori Michael Arias e Takashi Nakamura: per il primo, che abbiamo avuto anche la fortuna di incontrare, pubblicheremo presto una interessante intervista dove risponde ad alcune semplici domande che gli abbiamo posto sulla storia. Ma il valore di questo film, come detto, non si ferma all`aspetto estetico. La trama è un intelligente punto di incontro tra 2001: Odissea nello spazio (1968), capolavoro di Stanley Kubrick, Lei (Her, 2013) di Spike Jonze e la migliore tradizione degli anime di fantascienza del Sol Levante. Interessantissimi tutti i temi trattati: dalla modifica dei nostri corpi a livello nanomolecolare, fino alla costruzione di una società dell`Utopia vittima però della sua stessa perfezione, al suicidio motivato dall`assenza di sensazioni reali fino all`amore, tema immancabile in quasi ogni storia che si rispetti. La storia non lascia quasi un attimo di respiro, e tocca degli eccessi che potrebbero turbare i deboli di cuore. Questo non deve spaventare in nessun modo, ma anzi serve come stimolo ad avere ancora maggiore forza e a comprendere meglio le sottili linee divisorie insite nella trama. D`altro canto questa pellicola è anche un thriller, e non va dimenticato. Consiglio la visione di Harmony a tutti gli over 16, perchè è molto probabile che il mondo che qui ci viene descritto sia qualcosa davanti il quale i nostri figli o nipoti si troveranno di fronte. Anche se, detto tra noi, non lo augurerei a nessuno.

Giorno dopo giorno il mondo diventa un luogo più sicuro e salutare. Aumenta il numero dei bei posti, dove la pace e la prosperità regnano sovrane, così pieni di gentilezza e buone intenzioni. Odio questo Paese. (Tuan Kirie – Jamie Marchi / Miyuki Sawashiro) Tre ragazze giapponesi decidono di ribellarsi al sistema che una di …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Non Perdere

Summary : Siamo di fronte ad un piccolo gioiello creato da autori importanti e i risultati si vedono. Il sapiente mix tra tavole e grafica digitale raggiunge risultati sbalorditivi anche grazie agli ideatori Michael Arias e Takashi Nakamura. Da Non Perdere.

User Rating: 4.55 ( 1 votes)
88
Harmony - Locandina
 Harmony

Genere: Animazione, Fantascienza, Thriller

Voci: Jamie Marchi / Miyuki Sawashiro (Tuan Kirie), Shin’ichirô Miki (Elliya Vashirof), Junpei Morita (Nuaza Kirie), Yûichi Nagashima (Keita Saeki as Cho), Rachel Robinson (Os Cara Stauffenberg), Yoshiko Sakakibara (Oscar Shtaufenberg), Aya Suzaki (Cian Reikado), Reina Ueda (Miach Mihie), Jim White (Elder), Akio Ôtsuka (Asaf)

Durata: 120 minuti

Un film di: Michael Arias, Takashi Nakamura

Data di uscita: //////////////

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close