Home / Biografici / Genius
Genius

Genius

Thomas Wolfe: Volevo conoscerla. L`uomo che ha letto per primo Hemingway e Fitzgerald e ha detto … si! Al mondo servono poeti! Ora me ne vado.
Max Perkins: Signor Wolfe, intendiamo pubblicare il suo libro.
(Thomas Wolfe e Max Perkins – Jude Law e Colin Firth)

Thomas Wolfe: Voi siete cosi spaventati che non sapete vivere!
Max Perkins: Dio aiuti chi ti ama Tom, perche nonostante i milioni di bellissime parole nei tuoi libri, non hai idea di cosa significhi essere vivi.
(Thomas Wolfe e Max Perkins – Jude Law e Colin Firth)

Thomas Wolfe: Pensa di avermi creato lui. Mi ha storpiato, ha deformato le mie opere!
Francis Scott Fitzgerald: Ha trasformato in realt`a i tuoi sogni!
(Thomas Wolfe e Francis Scott Fitzgerald – Jude Law e Guy Pearce)

Fotografia piena e vissuta della vita di Max Perkins, scopritore di talenti come Ernest Hemingway e Francis Scott Fitzgerald, e di Thomas Wolfe, autore di libri di successo come Angelo, guarda il passato curati dallo stesso Perkins.

I due si conoscono nel 1929 a New York dove Wolfe presenta a Perkins un manoscritto intitolato O Lost che sarebbe poi diventato il suo primo lavoro famoso al grande pubblico. Dopo averlo letto, Perkins ne intuisce le qualità e decide di pubblicarlo. Sarà un grande successo letterario, che metterà i due di fronte anche alle loro differenze e ai loro problemi personali, compresi quelli nei rapporti umani.

Biografia a metà tra la commedia e il dramma di un genio. Ma chi è davvero il genio, ci chiede questa pellicola, il creativo folle e scriteriato che inventa e scrive di getto qualcosa di magico e speciale, o colui che proteggendolo e accudendolo come un padre ne renderà possibile il successo professionale ed umano? La risposta non è delle più banali, anche se forse è scontata: entrambi, anche se in modo diverso. Il rapporto padre-figlio che si genera tra Max Perkins e Tom Wolfe va oltre le convenzioni, dando al primo quel figlio maschio da sempre cercato e mai avuto, e al secondo quella figura necessaria per essere se stesso. Figura alla fine comunque sostituibile come sovente succede nei casi di rapporti innaturali come questo.
Jude Law è espressivo come sempre nel ruolo di un Thomas Wolfe talmente folle e sconsiderato da essere poesia e veleno allo stesso tempo, Nicole Kidman che come Aline Bernestein recupera diversi dei punti persi negli ultimi anni in termini di bellezza e fascino intrisi della gelosia di un’amante ferita, Laura Linney è la moglie devota e affascinante, madre delle 5 figlie avute insieme al marito Max Perkins, un Colin Firth che invecchia meglio del buon vino stagionato e che quando piange è più umano di noi.
Interessante la fotografia della Grande Depressione americana, che fa tornare alla mente le crisi economiche e sociali degli ultimi anni negli States.
Impressionante il sounding del film, con la matita colorata delle correzioni del protagonista che fa rumore nel silenzio generato da quella che è il sacro stato di chi non guarda le parole ne le legge solamente, ma le riesce ad interiorizzare fino a farle diventare vive. Forse non è un film per tutti, ma per me si tratta di qualcosa da non perdere per nulla al mondo.

Thomas Wolfe: Volevo conoscerla. L`uomo che ha letto per primo Hemingway e Fitzgerald e ha detto … si! Al mondo servono poeti! Ora me ne vado. Max Perkins: Signor Wolfe, intendiamo pubblicare il suo libro. (Thomas Wolfe e Max Perkins – Jude Law e Colin Firth) Thomas Wolfe: Voi siete cosi spaventati che non sapete …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Non Perdere

Summary : Biografia a metà tra la commedia e il dramma di un genio. Anzi, di due geni, anche se molto diversi tra di loro. Rapporto padre-figlio sbagliato ma efficace, grandissimi attori e buona fotografia della Depressione americana. Impressionante il sound del film, da non perdere.

User Rating: 4.05 ( 1 votes)
81
Genius - Locandina
 Genius

Genere: Biografici, Commedia, Drammatici

Attori: Colin Firth, Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce, Dominic West, Vanessa Kirby, Mark Arnold, Jane Perry

Durata: 104 minuti

Un film di: Michael Grandage

Data di uscita: 9 novembre 2016

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. E' ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close