Home / Film / Frankenstein
Frankenstein

Frankenstein

E’ con considerevole difficoltà che ricordo l’epoca iniziale della mia esistenza. Tutti gli avvenimenti di quel periodo mi appaiono confusi e indistinti.
(Adam – Xavier Samuel)

Los Angeles.
Una persona si risveglia in un laboratorio senza ricordarsi né chi è, né qual’era la sua vita prima che finisse lì. Questa persona non parla, non perché non voglia parlare, ma proprio perché non riesce a parlare. Ha problemi a mangiare, e si comporta esattamente come un neonato.

Questo perchè questa persona è stata generata artificialmente, ed è destinata alla morte. Riuscito a fuggire miracolosamente, l’uomo viene trattato con violenza sempre peggiore in ogni luogo dove cerca ristoro, finendo per diventare un mostro orrendo alla ricerca solo della vendetta.

Alcuni potrebbero definire questa pellicola un thriller, ma nella realtà si configura più come un horror del genere splatter. Questo per la quantità a dir poco esagerata di sangue che si vede nella storia, sicuramente non adatta ad un pubblico dal palato fine e comunque non per tutti. Emergono però dalla trama elementi estremamente interessanti. Primo fra tutti la visione, forse mai finora così dettagliata, del mondo visto con gli occhi del mostro. La fotografia che ne emerge non è nulla di buono: le persone si comportano in modo orrendo, e fanno azioni che rendono quelle del mostro a confronto un mazzo di margherite. A questo si deve aggiungere uno dei grandi sogni della scienza umana, qui raccontato alla grande, e cioè quello di creare dal nulla la vita, e controllarne lo sviluppo e le azioni. Questo è quello che fa Victor Frankenstein, ideatore dell’uomo che, divenuto orrendo giorno dopo giorno, si tramuta in bestia. Nel panni del dottore un bravo Danny Huston, mentre in quelli del mostro Xavier Samuel, con Carrie Anne-Moss come aiutante e compagna del dottore. Il tutto si svolge in una metropoli californiana scarnificata delle sue bellezze e piena invece di immondizia, degrado, abbandono, morte e cemento. Buono il film, per veri appassionati del genere.

E’ con considerevole difficoltà che ricordo l’epoca iniziale della mia esistenza. Tutti gli avvenimenti di quel periodo mi appaiono confusi e indistinti. (Adam – Xavier Samuel) Los Angeles. Una persona si risveglia in un laboratorio senza ricordarsi né chi è, né qual’era la sua vita prima che finisse lì. Questa persona non parla, non perché …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Fotografia del mondo visto con gli occhi del mostro. Una storia che si svolge in una Los Angeles scarnificata delle sue bellezze e piena invece di immondizia, degrado, abbandono, morte e cemento. Bravi Danny Huston, Xavier Samuel e Carrie Anne-Moss.

User Rating: 2.7 ( 1 votes)
62
Frankenstein - Locandina

Frankenstein

Genere: Horror, Thriller

Attori: Xavier Samuel, Danny Huston, Carrie-Anne Moss, Tony Todd, Adam Nagaitis, Mckenna Grace, Maya Erskine, James Lew, Mary Gallagher, John Lacy, Carol Anne Watts, Ron Roggé, Jorge Luis Pallo

Durata: 89 minuti

Un film di: Bernard Rose

Data di uscita: 17 Marzo 2016

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. E' ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close