Home / Azione / Exodus – Dei e Re
Exodus – Dei e Re

Exodus – Dei e Re

Puoi capire tanto di una persona, semplicemente guardandola negli occhi!
(Mosè – Christian Bale)

Mosè è cresciuto come figlio del faraone anche se la realtà delle cose per ciò che lo riguarda racconta una storia ben diversa. Trovato in fasce sul fiume Nilo, diventato adulto rimane come generale del vecchio uomo / Dio del popolo egizio.

Ma dopo una battaglia in cui salva il suo fratello acquisito Ramses, vero futuro erede del faraone, le cose per Mosè si complicano quando scopre di essere in realtà di sangue totalmente ebraico. Abbandonato nel deserto, l’uomo è destinato a morte certa, anche se … Dio ha in serbo qualcosa di diverso per lui e la sua gente.

Io amo Christian Bale, e voglio dire questo in anticipo riguardo questo film che lo vede come protagonista dall’inizio alla fine proprio per il forte sentimento di stima profonda che nutro per lui. E’ a mio modesto parere uno dei migliori attori in circolazione, e ne da una prova pratica proprio durante questa storia dove si trova ad interpretare una versione mai vista prima di Mosè, persona non solo piena di dubbi, ma addirittura vittima di questi e di Dio, senza alcun potere decisionale autonomo se non quello che riguarda la possibilità di dire no. Anche questa, del resto, in parte fittizia e senza grosso valore proprio per gli stessi motivi. Altro punto a favore di questo film è la fase dedicata alle piaghe d’Egitto, rese in maniera davvero spettacolare dal maestro Ridley Scott sia dal punto di vista degli effetti speciali che da quello del realismo: è vero che si tratta di una decisione proveniente direttamente da Dio, ma sembra così naturale da sembrare quasi vera e da stupire solo fino ad un certo punto. Ancora, la sensazione che la pellicola lascia è quella di un Dio che prende decisioni a prescindere da quello che sembra essere giusto per gli uomini, e di un popolo ebraico che della Sua protezione sembra quasi esserne vittima; questo ci fa ricordare e pensare a quello che sta succedendo ai nostri giorni proprio in quella parte di mondo, lasciandoci dentro il pensiero che, forse, la ragione di certi scontri politici sia davvero nel mezzo. Nei cinema il film sarà proiettato anche in 3D, risultando anche molto più spettacolare e scenografico. Piacerà a molti, in particolare a tutti quelli che sono curiosi di capire il rapporto tra Dio e gli esseri umani, visto da un regista famoso.

Puoi capire tanto di una persona, semplicemente guardandola negli occhi! (Mosè – Christian Bale) Mosè è cresciuto come figlio del faraone anche se la realtà delle cose per ciò che lo riguarda racconta una storia ben diversa. Trovato in fasce sul fiume Nilo, diventato adulto rimane come generale del vecchio uomo / Dio del popolo …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Christian Bale uno dei migliori attori in circolazione, e nel film interpreta una versione mai vista prima di Mosè. Un tipo di Dio e del suo rapporto con gli esseri umani diversa da quella di sempre. Effetti speciali e realismo insieme ad un 3D eccezionale.

User Rating: 2.5 ( 1 votes)
69
Exodus - Dei e Re - Locandina

Exodus – Dei e Re

Genere: Azione, Storici

Cast: Christian Bale, Joel Edgerton, John Turturro, Aaron Paul, Ben Mendelsohn, Sigourney Weaver, Ben Kingsley, María Valverde, Dar Salim, Golshifteh Farahani, Indira Varma, Emun Elliott, Ghassan Massoud, Hiam Abbass, Kevork Malikyan

Un film di: Ridley Scott

Durata: 150 minuti

Data di uscita: 15 Gennaio 2015

 

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. E' ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close