Home / Eventi e Festival / Bifest – Bari International Film Festival (22/29 aprile 2017)
Bifest – Bari International Film Festival (22/29 aprile 2017)

Bifest – Bari International Film Festival (22/29 aprile 2017)

Presentata, alla Casa del Cinema di Roma, l’ottava edizione del Bif&st 2017Bari International Film Festival, che si si terrà da sabato 22 a sabato 29 aprile 2017, promosso, tra gli altri enti, dalla Regione Puglia e dal presidente Michele Emiliano, oggi assente in conferenza per un infortunio, che ha salutato l’uditorio con un video.

Da questa edizione il presidente del Bif&st, ideato e diretto da Felice Laudadio, è la regista Margarethe von Trotta. Il Comitato di Direzione è composto da Enrico Magrelli, Marco Spagnoli e Angelo Ceglie come direttore organizzativo.

Loredana Capone, in rappresentanza della giunta regionale pugliese, ha analizzato sentitamente come il Festival renda organici il territorio e la comunità e anche l’apertura di studi di settore, come il DAMS, richieda sempre nuovi spazi perché le attività del Festival si integrino con quelle economiche e turistiche.

Tra i commenti di Felice Laudadio ci sono quelli che riguardano il budget di € 1.100.000,00 che impedisca  la presenza fisica delle star internazionali a Bari, anche se, a suo dire “sono i film le vere star di un Festival”. Infatti il direttore ammette con orgoglio che ormai tutte le sale che ospitano il festival non riescono a contenere il numeroso pubblico che vuole acquistare i biglietti.

Tra gli eventi proposti ci sono le interessanti Lezioni di cinema tenute da membri di spicco del settore.Alessandro Gassmann parlerà, in particolare, di suo padre Vittorio in occasione della grande retrospettiva a lui dedicata. A seguire Greta ScacchiPupi AvatiCarlo Vanzina ed Enrico Vanzina che ricorderanno il loro padre, Steno, in occasione dei 100 anni dalla nascita del regista del quale verrà mostrato Un giorno in pretura (1953). Ancora Dario Argento, dopo la proiezione della copia restaurata del suo Suspiria (1977). Poi Fanny ArdantMargarethe von TrottaJacques Perrin, cui il Bif&st dedica la sezione “Cinema e scienza”, e Volker Schlöndorff.

Un evento speciale dedicato all’orrendo lavoro di riconoscimento delle salme dei migranti ripescate nel Mediterraneo per dar loro un’identità, arricchito dalla proiezione del film Lamerica (1994) di Gianni Amelio è occasione per una dichiarazione del direttore generale di Medici Senza Frontiere Italia, Gabriele Eminente:

“Siamo felici e onorati di essere ospiti al Bif&st con la nostra campagna #Milionidipassi, dedicata alle persone in fuga da guerre, persecuzioni e povertà. Il cinema è un linguaggio universale che ispira, emoziona, informa, coinvolge. È proprio quello che anche noi cerchiamo di fare attraverso le immagini a 360 gradi e le testimonianze dei nostri operatori dalle tragiche rotte della migrazione: consentire al pubblico di avvicinarsi e immedesimarsi quanto più possibile nel dramma di chi fugge, per restituire verità e umanità a una delle crisi più difficili del nostro tempo.”

L’80esimo anniversario della morte di Antonio Gramsci, per molti anni recluso dal fascismo nel carcere di Turi presso Bari, vedrà la presentazione di quattro film a lui dedicati, in collaborazione con la Fondazione Gramsci, presieduta dal prof. Giuseppe Vacca. In ricordo di Maria Pia Fusco, sceneggiatrice, giornalista e per anni collaboratrice del Bif&st, verrà presentato il 25 aprile un film da lei sceneggiato con Ennio De Concini e Tinto Brass, regista del film Salon Kitty (1975)

 

PROGRAMMA DEL BIF&ST 2017

 

Le Anteprime internazionali

Il Teatro Petruzzelli ospiterà nove film in anteprima italiana assoluta o mondiale:

22 aprile: La Tenerezza di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Micaela Ramazzotti, Giovanna Mezzogiorno, Maria Nazionale, Greta Scacchi – Italia 2017

23: Miss Sloane – Giochi di potere di John Madden con Jessica Chastain, Gugu Mbatha Raw, Mark Strong, USA-Francia 2016

24: Codice Unlocked di Michael Apted con Noomi Rapace, Orlando BloomMichael Douglas, John Malkovich – Regno Unito 2017, 98’

25: Insospettabili sospetti di Zach Braff con Morgan Freeman, Michael Caine, Alan Arkin, USA 2017

26: 20th Century Women di Mike Mills con Annette Bening, Ellen Fanning, Greta Gerwig, USA 2016

27: Scappa – Get Out di Jordan Peele con Bradley Whitford, Allison Williams, Betty Gabriel, Catherine Keener, USA 2017

28: Le Divan de Staline di Fanny Ardant con Gérard Depardieu, Emmanuelle Seigner, Francia-Portogallo 2016

29: Return to Montauk di Volker Schlöndorff con Stellan Skarsgård, Bronagh Gallagher, Nina Hoss, Niels Arestrup, Germania-Francia-Irlanda 2017

29: Gifted – Il dono del talento di Marc Webb con Chris Evans, Mckenna Grace, Jenny Slate, Lindsay Duncan, Octavia Spencer, USA 2017

 

Panorama internazionale

Verranno presentati 10 film in concorso e 2 fuori concorso provenienti da tutto il mondo e presentati al Bif&st in anteprima italiana o internazionale. I film italiani avranno a Bari la loro anteprima mondiale.

Una giuria del pubblico, composta da 30 spettatori selezionati e presieduta dall’attrice, sceneggiatrice e regista Chiara Caselli, attribuirà i seguenti riconoscimenti:

  • Bif&st 8½  International Award per il miglior regista
  • Bif&st 8½  International Award per il miglior attore protagonista
  • Bif&st 8½  International Award per la migliore attrice protagonista

 

In concorso:

  • AN ORDINARY MAN di Brad Silberling con Ben Kingsley, Peter Serafinowicz, USA 2017, anteprima mondiale
  • CAROLE MATTHIEU di Louis-Julien Petit con Isabelle Adjani, Corinne Masiero, Lyes Salem, Francia 2016
  • LAND OF THE GODS di Goran Paskaljevic con Victor Banerjee, Geetanjali Thapa, Uttara Baokar, India-Serbia 2016
  • EL OTRO HERMANO di Israel Adrián Caetano con Angela Molina, Leonardo Sbaraglia, Daniel Hendler, Argentina-Francia-Spagna-Uruguay 2017
  • EN AMONT DU FLEUVE di Marion Hänsel con Olivier Gourmet, Sergi López, Belgio- Paesi Bassi-Croazia 2016
  • GOLD di Stephen Gaghan con Matthew McConaughey, Edgar Ramirez, Joshua Harto, Timothy Simons, USA 2016
  • DIE NACHT DER 1000 STUNDEN di Virgil Widrich con Laurence Rupp, Amira Casar, Austria-Lussemburgo-Paesi Bassi 2017
  • THEIR FINEST di Lone Scherfig con Gemma Arterton, Bill Nighy, Jeremy Irons, Jack Huston, Regno Unito 2016
  • TUTTO QUELLO CHE VUOI di Francesco Bruni con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Donatella Finocchiaro, Italia 2017
  • UNLESS di Alan Gilsenan con Catherine Keener, Matt Craven, Hanna Gross, Hanna Schygulla, Canada-Irlanda 2016

Fuori concorso:

  • DE PREMIER di Erik van Looy con Koen De Bouw, Saskia Reeves, Adam Godley, Charlotte Vandermeersch, Truus de Boer, Belgio-Paesi Bassi 2016
  • NOBILI BUGIE di Antonio Pisu con Claudia Cardinale, Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini, Ivano Marescotti, Gianni Morandi, Italia 2017, anteprima mondiale.

ItaliaFilmFest/Lungometraggi. I premi

La giuria stabile del Bif&st composta da 9 critici italiani aderenti al SNCCI (Sindacato nazionale critici cinematografici italiani) – Valerio Caprara (Il Mattino), Paolo D’Agostini (La Repubblica), Fabio Ferzetti (Il Messaggero), Francesco Gallo (ANSA), Alessandra Levantesi Kezich (La Stampa), Paolo Mereghetti (Corriere della Sera), Franco Montini (presidente SNCCI), Federico Pontiggia (Il Fatto Quotidiano e La Rivista del Cinematografo), Silvana Silvestri (Il Manifesto) – ha attribuito i seguenti riconoscimenti scegliendo fra i migliori film italiani dell’anno 2016-2017:

  • Claudio GiovannesiPremio Mario Monicelli per il miglior regista per FIORE di Claudio Giovannesi
  • Attilio De Razza e Pierpaolo VergaPremio Franco Cristaldi per il miglior produttore per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis
  • Ficarra e Picone, Edoardo De Angelis, Nicola Guaglianone, Fabrizio TestiniPremio Tonino Guerra per il miglior soggetto per L’ORA LEGALE di Ficarra e Picone
  • Francesca Archibugi, Paolo VirzìPremio Luciano Vincenzoni per la migliore sceneggiatura per LA PAZZA GIOIA di Paolo Virzì
  • Valeria Bruni TedeschiPremio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista per LA PAZZA GIOIA di Paolo Virzì
  • Riccardo ScamarcioPremio Vittorio Gassman/strong> per il miglior attore protagonista per PERICLE IL NERO di Stefano Mordini
  • Barbara RonchiPremio Alida Valli per la migliore attrice non protagonista per FAI BEI SOGNI di Marco Bellocchio
  • Francesco AcquaroliPremio Alberto Sordi per il miglior attore non protagonista per SOLE CUORE AMORE di Daniele Vicari
  • Enzo AvitabilePremio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis
  • Rocco MarraPremio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia per FALCHI di Toni D’Angelo
  • Marco DenticiPremio Dante Ferretti per la migliore scenografia per FAI BEI SOGNI di Marco Bellocchio
  • Marco SpoletiniPremio Roberto Perpignani per il miglior montaggio per FALCHI di Toni D’Angelo
  • Massimo Cantini ParriniPremio Piero Tosi per i migliori costumi per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis.

ItaliaFilmFest – Opere prime e seconde

Una giuria del pubblico composta da 30 spettatori selezionati e presieduta da Klaus Eder, segretario generale della Fipresci (la Federazione mondiale dei critici di cinema), attribuirà i seguenti riconoscimenti ai film selezionati in concorso prescelti fra le migliori opere prime e seconde inedite o uscite in sala o passate nei festival internazionali entro fine marzo 2017:

  • Premio Ettore Scola per il regista della migliore opera prima o seconda
  • Premio Mariangela Melato per il cinema per la migliore attrice protagonista
  • Premio Gabriele Ferzetti per il miglior attore protagonista

Film in concorso:

  • I FIGLI DELLA NOTTE di Andrea De Sica (O.P.)
  • IN GUERRA PER AMORE di Pierfrancesco Diliberto-Pif (O.S.)
  • IL PADRE D’ITALIA di Fabio Mollo (O.S.)
  • LA GUERRA DEI CAFONI di Davide Barletti e Lorenzo Conte (O.S.)
  • LA RAGAZZA DEL MONDO di Marco Danieli (O.P.)
  • LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (O.P.)
  • OMICIDIO ALL’ITALIANA di Maccio Capatonda (O.S.)
  • ORECCHIE di Alessandro Aronadio (O.S.)
  • IL PERMESSO di Claudio Amendola (O.S.)
  • SMETTO QUANDO VOGLIO – MASTERCLASS di Sydney Sibilia (O.S.)
  • SOCIALMENTE PERICOLOSI di Fabio Venditti (O.P.)
  • TARANTA ON THE ROAD di Salvatore Allocca (O.P.), anteprima mondiale

 

About Andrea Di Cosmo

Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto, dopo aver partecipato a rappresentazioni e Festival, in Italia e non solo. Si occupa di eventi culturali e teatrali anche nell'organizzazione ed uffici stampa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close